Home » il catalogo » saggistica » I Norcini e Roma

I Norcini e Roma

I Norcini e Roma

-{[product.valore_offerta/100]}%

a cura di Elio di Michele

Il mestiere specifico preso in esame è quello del norcino e quindi della lavorazione, conservazione e commercializzazione del maiale, con le implicazioni che però riguardano imprescindibilmente l’allevamento, le usanze o le attività collaterali come quella dei castratori di porci (castraporci, castraporcelli) il cui passaggio a castratori di fanciulli era breve seppur con la qualifica più sofisticata di “chirurgici”. Termine, il “norcino”, che chiaramente si identifica con Norcia, ma il cui mestiere è estensibile a tutta l’area della Valnerina e che, con il tempo, ha finito per indicare in tutta la penisola macellai e punti di vendita di prodotti alimentari, appunto norcinerie. Basterebbe questo a far comprendere l’influenza che le parole, i proverbi e i modi di dire legati al maiale e alla professione del norcino hanno esercitato sul costume e la vita quotidiana. pp. 250

Per informazioni scrivete a: info@ilcuboeditore.it
o andate a "contatti"

Scegli la variante

{[prod_qty*product.prezzo_lordo/100|currency:"€ "]} {[prod_qty*product.prezzo_finale/100|currency:"€ "]} invece di {[prod_qty*product.prezzo_iniziale_lordo/100|currency:"€ "]} {[prod_qty*product.prezzo_iniziale/100|currency:"€ "]}